Primo Promo Blog

REALIZZIAMO PERSONALIZZIAMO e REINVENTIAMO il merchandising

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.

Inviato da il
Gadget per rimettersi in forma

Come molti sanno, uno delle preoccupazioni principali delle persone al rientro dalle ferie è quello di rimettersi in forma dopo gli eccessi della stagione estiva: in vacanza si tende infatti a “staccare” da tutto ciò che rappresenta la quotidianità e spesso, anche i più attenti alla linea, si concedono qualche sgarro. Non è un caso infatti che l’inizio di Settembre coincida con una forte crescita delle iscrizioni alle palestre, alle piscine e a tutte le attività fisiche che ci consentono di smaltire i chili in eccesso.

...
Merchandising e parchi estivi: un binomio perfetto

La stagione estiva è anche la stagione dei parchi di divertimento: da questo punto di vista il lago di Garda rappresenta un'eccellenza italiana, con i suoi numerosi parchi a tema che attirano ogni estate centinaia di migliaia di turisti da tutta Italia e non solo. Le attrazioni solitamente s’ispirano ai grandi temi dell’avventura – la jungla, i pirati, lo spazio – oppure ai personaggi dell’industria cinematografica che hanno riscosso maggior successo. Il divertimento è assicurato sia a grandi – con le attrazioni più adrenaliniche – che piccini. Non manca l’offerta di molti servizi, quali bar e ristorazione e soprattutto shopping.

...
#Election2016: tutti i gadget della politica americana

Terminate le primarie americane, la corsa per la casa bianca è entrata nel vivo: si è tenuta da qualche giorni infatti la convention repubblicana a Cleveland, che ha visto assegnata ufficialmente a Donald Trump la candidatura alla carica di presidente degli Stati Uniti, contrapposto alla candidata democratica Hilary Clinton. 

...

Inviato da il
Scatena il potere virale del tuo brand

Per riuscire a farsi notare in contesti competitivi sempre più affollati, è fondamentale per ogni azienda esplorare canali comunicativi non convenzionali (si parla infatti sempre più spesso di non-conventional marketing). La rete è ovviamente il canale preferenziale per queste nuove forme comunicative: soprattutto nella promozione di singoli prodotti o servizi, l’obbiettivo è riuscire a produrre contenuti virali che regalino una grande visibilità alla nostra offerta, visibilità che cresce a ritmi esponenziali man mano che i contenuti vengono condivisi sui vari social network.

 

La diffusione che la rete è in grado di garantire è potenzialmente infinita, ma le aziende hanno capito che il punto di partenza per un forte engagement del nostro pubblico sono gli eventi pubblici: i consumatori non sono più degli ascoltatori passivi del messaggio dell’azienda, ma al contrario vogliono essere coinvolti fisicamente ed emotivamente dall’azienda e gli eventi pubblici sono l’ideale per lo sviluppo di una relazione solida e duratura con i consumatori. Flash mob, dimostrazioni di prodotti, installazioni temporanee, banchetti sono solo alcuni esempi di eventi promossi da aziende che puntano proprio al coinvolgimento dei consumatori e che cercano di fare leva sulla portata virale di tali eventi.
 

In questi contesti, è fondamentale l’attenzione ai minimi dettagli dell’organizzazione dell’evento: tutti gli operatori devono quindi essere forniti di abbigliamento personalizzato; gadget forniti in regalo agli avventori (anche se di poco valore) garantiscono inoltre una grande partecipazione e un alto livello di coinvolgimento e di portata comunicativa, requisiti fondamentali affinché una campagna promozionale diventi virale. 
 
Lezioni dal mondo del calcio: il valore di una t-shirt

Si sono conclusi domenica, con la vittoria del Portogallo, gli Europei di Calcio 2016. Negli stadi francesi sono passati gadget di ogni tipo ma è stata notevole l’importanza che il nostro Commissario Tecnico ha dato alle t-shirt personalizzate con i colori e i loghi della nazionale. Lui stesso, durante una conferenza stampa a seguito della partita Italia-Svezia, ha dichiarato: «C’erano 9 mila tifosi italiani e non si vedevano. Mi piacerebbe che alle partite anche i nostri tifosi indossassero una maglietta azzurra». L’osservazione di Conte è importante e può essere uno spunto di riflessione anche per le aziende. La maglietta brandizzata rappresenta un vero e proprio mezzo di unione e di comunicazione tra i tifosi così come tra i consumatori.

...